Call of Duty: Infinite Warfare è progettato per diventare un sotto franchise della serie  63

Call of Duty: Infinite Warfare è in sviluppo per PC, PlayStation 4 e Xbox One

Gamescom 2016

Infinity Ward sta puntando davvero moltissimo su Call of Duty: Infinite Warfare, dopo il mediocre Call of Duty Ghosts. Parlando con Polygon, lo sviluppatore Taylor Kurosaki ha espresso la speranza che il nuovo capitolo della serie sia l'inizio di qualcosa di nuovo e più grande, ossia di un sotto franchise del brand Call of Duty. Insomma, quello che sono stati Modern Warfare e Black Ops.

"Vogliamo creare il nostro nuovo sotto franchise. Il nostro nuovo ramo dell'albero di Call of Duty. Ciò che stiamo sviluppando si può sicuramente usare per più giochi. Stiamo provando a creare un mondo molto ricco, difficile da esaurire."

Certo, le premesse non sono delle migliori, viste le reazioni al trailer di annuncio. Ma crediamo che la strada del rinnovamento perseguita da Infinite Warfare sia in un certo senso quella giusta per la serie, se non proprio l'unica.

Call of Duty: Infinite Warfare è in sviluppo per PC, PlayStation 4 e Xbox One

Se non vuoi perderti nulla della GamesCom 2016, visita il nostro minisito e segui tutto il coverage!