Nintendo aveva pensato a un crossover tra Pokémon e Fire Emblem, prima di sviluppare Tokyo Mirage Sessions #FE  16

Un crossover tra Pokémon e Fire Emblem aveva interessato producer e director di Nintendo

Dal nuovo numero della rivista nipponica Nintendo Dream arriva un interessante retroscena sullo sviluppo di Tokyo Mirage Sessions #FE, il particolare cross-over tra Fire Emblem e Shin Megami Tensei.

Il producer Hitoshi Yamagami e la director Kaori Ando hanno spiegato che l'idea di un incrocio riguardante Fire Emblem era partita in un'altra direzione: doveva infatti trattarsi di un crossover tra Pokémon e Fire Emblem. L'idea era partita da Yamagami che aveva proposto qualcosa per sfruttare la possibile "compatibilità" tra il mondo di Fire Emblem e il concept di Pokémon. Il problema era costituito dalla presenza di un altro progetto in qualche modo simile, ovvero quello che è poi diventato Pokémon Conquest che all'epoca era già in lavorazione.

L'idea si è dunque spostata su una possibile collaborazione esterna con Atlus, cosa che rientrava nei gusti di Nintendo, e tutti si sono dimostrati entusiasti davanti al concept di riunire Fire Emblem e Shin Megami Tensei, anche se l'organizzazione di una partnership del genere si è dimostrata complicata all'inizio e ha portato a una lavorazione piuttosto lunga di Tokyo Mirage Sessions #FE.