Battlefield 1Iniziato uno stress test sui server di Battlefield 1 simulando un lancio di successo 

Si vuole evitare che l'eccesso di videogiocatori diventi un problema per Battlefield 1

La beta di Battlefield 1 è ancora in corso e non è stata ancora annunciata una data di conclusione. Credete che basti per testare a fondo i server di gioco? Assolutamente no. Electronic Arts vuole evitare ogni problema e ha avviato degli stress test simulando una situazione di afflusso estremo di videogiocatori, come se ci si trovasse di fronte a un lancio di successo.

Nel caso giocando alla beta sperimentaste dei problemi di lag o ping, il motivo è questo.

Nel frattempo, seguendo i feedback dei giocatori, sono state introdotte delle modifiche al gameplay. Ad esempio la modalità Conquest è stata aggiornata togliendo i limiti di tempo e introducendo un limite di punteggio (300). Il timer è stato tolto anche dalla modalità Rush.

Vi ricordiamo che Battlefield 1 uscirà il 21 ottobre su PC, PlayStation 4 e Xbox One.