Phil Spencer: saranno i publisher a decidere come vogliono migliorare i giochi per Xbox Scorpio  58

Microsoft non darà restrizioni

Continuano le bordate tra Sony e Microsoft, con la seconda che sta evidentemente capitalizzando sulle difficoltà comunicative della prima in ogni possibile modo. Ad esempio dopo l'annuncio di PlayStation 4 Pro è stato chiarito che gli sviluppatori dovranno seguire una serie di linee guida precise dettate da Sony su come utilizzare la potenza supplementare della console.

Microsoft, per voce del capo della divisione Xbox Phil Spencer, si è quindi affrettata a dichiarare che i publisher e gli sviluppatori non avranno limiti sui miglioramenti da apportare ai loro giochi per Scorpio: "I publisher decideranno i miglioramenti e noi lavoreremo con loro per assicurargli che la piattaforma supporti i loro progetti."

Spencer ha anche dichiarato che Scorpio beneficerà enormemente dello sviluppo su PC, perché molti team stanno già lavorando avendo come target delle configurazioni elevate e potranno sfruttare sin da subito la potenza della console (che come già detto sarà di circa 6TF). Ne abbiamo parlato più nel dettaglio qui.