Il compositore di Halo e Destiny è tra gli ospiti d'onore di GameRome  5

Martin O'Donnell sarà presente al GameRome, il nuovo Festival Internazionale del Videogioco che si terrà dal 10 al 13 novembre

Martin O'Donnell, compositore e audio director che ha firmato le colonne sonore di Myth, Halo e Destiny, sarà ospite d'onore di GameRome, il nuovo Festival Internazionale del Videogioco che si svolgerà dal 10 al 13 novembre. Vi riportiamo tutti i dettagli presenti nel comunicato ufficiale:

O'Donnell ha debuttato nella Gaming Industry nel lontano 1997 con le note di Riven, secondo capitolo della trilogia di Myst, per entrare poi nella leggenda con le immortali colonne sonore di Halo e Destiny, fino ad arrivare a collaborare con Paul McCartney e realizzare insieme a lui la suite orchestrale "Music of the Spheres".

Fondatore della Marty O'Donell LLC e comproprietario di Highwire Games LLC, che nel corso della PlayStation Experience del 2015 ha annunciato Golem, il primo titolo dello sviluppatore in arrivo per il visore di realtà virtuale della Sony "PlayStation VR", Martin sfilerà sul Red Carpet di GameRome, prestandosi a sessioni di foto e autografi con i suoi fan, e incanterà i visitatori con due momenti per il programma del Festival davvero speciali.

O'Donnell si racconterà al pubblico come mai prima d'ora: davanti a un piano, rivelando tutti i particolari e i retroscena più importanti della sua carriera, analizzandone il processo creativo, e suonando i brani impressi nella memoria di milioni e milioni di videogiocatori in tutto il mondo, grazie alla Marty O'Donnell Live Experience di GameRome.

Una volta richiuso il pianoforte e nel corso di un secondo momento dedicato, Martin presenterà infine Golem sul palco di GameRome, al pubblico e agli addetti al settori, con nuovi dettagli per l'esperienza in realtà virtuale di Highwire Studios.

Studiato e sviluppato appositamente per PlayStation VR, Golem è l'atteso titolo di debutto firmato Highwire Games, lo studio indipendente con sede a Seattle, fondato nel 2015 dai veterani dell'industria Martin O'Donnell, Jaime Griesemer e Jared Noftle.

In Golem, vestiremo i panni di un bimbo costretto a letto da un grave infortunio e desideroso di esplorare il mondo esterno che, gradualmente, svilupperà il potere di creare e controllare artefatte creature di pietra conosciute come Golem. Mediante i loro occhi e controllandone il movimento, potrà esplorare oltre i confini della propria stanza.

Annunciato per la prima volta durante il PlayStation Experience 2015, Golem sarà protagonista di un Live Talk sul palco di GameRome, presentato e condotto da Martin O'Donnell in persona, direttore audio dell'atteso titolo.


GameRome, è una nuova tipologia di evento per l'industria del Videogioco. Un Festival che si ispira a quelli dedicati all'industria del Cinema, per far incontrare i protagonisti e le star delle sue opere più famose, ma anche una vera e propria festa per tutti i videogiocatori. Dal 10 al 13 novembre, distribuito per l'intera isola pedonale di Parco Leonardo, prenderà vita una "città del videogioco", tra contest, cosplayers, tornei, flash mob, maratone di film, raduni ufficiali, postazioni da gioco e attività dedicate ai nomi e i brand più amati della storia del videogioco con gadget esclusivi e premi.

Nel frattempo, nelle spaziose sale degli UCI Cinemas di Parco Leonardo, si terrà il primo Red Carpet del Videogioco: le Star che hanno appassionato milioni di giocatori in tutto il mondo, sfileranno per il pubblico e si presteranno a sessioni di foto e autografi, prima di prendere parte a esclusive presentazioni e Workshop tra quelle presenti nel programma del Festival. E, per la prima volta in questo genere di eventi, tutte le attività previste saranno totalmente gratuite per gli appassionati e gli addetti al settore.