Call of Duty: Infinite WarfareLe microtransazioni pay-to-win di Call of Duty: Infinite Warfare preoccupano i videogiocatori 

Per potenziare una singola arma di Call of Duty: Infinite Warfare ci vogliono moltissime ore o moltissimi soldi

Provando la beta multiplayer di Call of Duty: Infinite Warfare, molti giocatori hanno notato una caratteristica sconcertante del sistema di modifica delle armi. Ad averli fatti preoccupare non è tanto il sistema in sé, quanto i costi di potenziamento di una singola arma.

Queste hanno diversi livelli e per arrivare al più alto (Epic) bisogna spendere complessivamente 5840 Salvage (la moneta di gioco). La salvage si ottiene giocando, al ritmo di 7-10 pezzi a partita.

Il conto è facile a farsi: per avere la versione migliore di una singola arma "bisogna giocare 584 partite. Una partita di Call of Duty dura tra i 7 e i 15 minuti. Assumendo come valore di riferimento una media di dieci minuti a partita, fanno 97 ore complessive."

Ovviamente l'alternativa c'è: pagare Activision con soldi veri e sperare che le casse di rifornimento ottenute contengano ciò che si desidera.

C'è poco da aggiungere e lasciamo a voi i commenti. Di nostro speriamo soltanto che la versione definitiva riduca il "problema". Certo che i singoli giochi stanno diventando sempre più costosi e avidi...