Periferiche XOneLo streaming di giochi da Xbox One a PC con Oculus Rift arriva il 12 dicembre 

Un supporto indiretto per i titoli Xbox One in realtà virtuale arriverà il 12 dicembre per Oculus Rift

Oltre alle varie novità annunciate di recente, che hanno visto anche una riduzione dei requisiti di sistema necessari per farlo funzionare, continuano i lavori su Oculus Rift e relativo supporto software con una novità che riguarda da vicino Xbox One.

Già diversi mesi fa era stato annunciato il supporto indiretto della periferica per Xbox One, consentendone l'utilizzo sui giochi fruiti in streaming da console a PC con Windows 10 e oggi c'è finalmente la data per l'introduzione di questo supporto. La funzionalità di streaming dei giochi Xbox One su PC con Oculus Rift partirà dunque dal 12 dicembre 2016 attraverso un'app specifica che verrà rilasciata in tale data su Oculus Store.

Con questa non è possibile provare il vero 3D virtuale applicato ai giochi Xbox One, ovviamente, ma si tratta di una versione perfezionata della modalità "cinema" che consente di vedere i giochi come se fossero proiettati su uno schermo gigante, all'interno di un'ambientazione virtuale. Questa sarà selezionabile inizialmente fra tre opzioni: "Citadel," "Retreat" e "Dome", ognuna caratterizzata da uno specifico scenario intorno allo "schermo" in questione. Non è chiaro se vi sia un catalogo specifico di giochi Xbox One con cui questa funzionalità può essere effettivamente utilizzata, visto che il comunicato di Microsoft parla di titoli tra cui Gears of War 4, Forza Horizon 3, Halo 5: Guardians, indie, giochi sportivi, titoli in retro-compatibilità e "altri giochi che verranno aggiunti nel 2017".
Lo streaming di giochi da Xbox One a PC con Oculus Rift arriva il 12 dicembre