Reggie Fils-Aime sul Vitality Sensor  9

Aspettate il software e poi capirete, dice il capo di Nintendo America

Il presidente di Nintendo of America, ancora una volta, ci chiede di riporre fiducia nelle idee della casa di Kyoto, avendo visto diverse sopracciglia alzarsi in maniera interrogativa di fronte al Vitality Sensor - la periferica per Wii in grado di rilevare le pulsazioni dei giocatori - mostrato all'E3 2009.

Si tratta di una reazione simile a quella avuta dal pubblico di fronte a Nintendo DS, al controller Wii e alla Balance Board, che hanno poi dimostrato il loro valore una volta mostrati in corrispondenza del software. "Se vi avessi detto che sareste dovuti stare in piedi sopra una bilancia da bagno sovradimensionata, e doverne trarre divertimento, probabilmente mi avreste detto Reggie, non capisco. Eppure, eccoci con la Balance Board che rappresenta probabilmente la terza piattaforma di sviluppo più diffusa", ha spiegato Fils-Aime a Fast Company.

"Tutto quello che posso dirvi è che, con gli sviluppatori che abbiamo, porteremo avanti un'esperienza che vi farà dire Wow, ora capisco. Finché non avete davanti il software, è difficile da capire". Per quanto riguarda i motion controller mostrati all'E3 da Microsoft e Sony, il presidente di NoA sostiene di guardare con interesse gli sviluppi, ma che Nintendo rimarrà comunque un passo avanti, considerando che la tecnologia di Wii è già una realtà consolidata e perfezionata adesso con l'uscita di Motion Plus.