Wii SportsWii Sports fa bene, lo dice uno studio di Pediatrics 

Gli "exergames" funzionano!

Nell'eterna lotta tra i videogiochi e i vari detrattori, con variante recentemente applicata al cosiddetto "exergaming" (ovvero quella sorta di videogioco applicato all'attività fisica), si registra una nuova vittoria per il mondo videoludico.

Una rivista medica specializzata sui più giovani, "Pediatrics", ha condotto uno studio insieme alla University of Oklahoma Health Sciences Center, pubblicando i risultati. In questo studio, sono stati presi in esami vari ragazzi impegnati in attività diverse, misurandone il dispendio energetico: a riposo, giocando a Dance Dance Revolution, correndo e camminando su un tapis roulant e infine giocando a Wii Sports.

I risultati hanno dimostrato come le attività videoludiche suddette abbiano provocato un dispendio energetico paragonabile ad una camminata "dal moderato all'intenso". Ovviamente, la fruizione dev'essere comunque regolamentata, ma se non altro l'"exergaming" può essere paragonato all'attività fisica.
Wii Sports fa bene, lo dice uno studio di Pediatrics