Tom Clancy's EndWar 2Un seguito di EndWar è in sviluppo 

Ma la guerra non doveva essere finita?

Il particolare RTS con controlli vocali di Ubisoft, EndWar, avrà presto un seguito, secondo quanto riportato da Michael De Plater a Videogamer.

A quanto pare, il sequel è attualmente in sviluppo presso la divisione Shanghai, già autrice del primo episodio, e sarà caratterizzato da una maggiore enfasi posta nel single player e nella storia di fantapolitica che fa da sfondo agli scontri. Gran parte del lavoro sembra stato effettuato dal punto di vista tecnico, dunque rimane il tempo per studiare bene la trama e offrire un'esperienza in singolo quanto più entusiasmante possibile. Tra le correzioni effettuate rispetto al primo capitolo vi sono aggiustamenti ai controlli di gioco, alla telecamera, al rendering dei personaggi e alla loro quantità sullo schermo, alla gestione 3D della grafica, all'online, fino a tutto quello che riguarda la gestione del mondo persistente.

Secondo quanto riferito da Ubisoft, il primo EndWar ha venduto ben 1,5 milioni di copie, cosa che ha reso piuttosto scontato lo sviluppo di un seguito. Trattandosi in particolare di un RTS, per giunta sviluppato avendo come obiettivo principale le console, i risultati di mercato si sono dimostrati decisamente soddisfacenti.

TI POTREBBE INTERESSARE