Mass Effect 2Tutte le decisioni prese in Mass Effect verranno trasportate nel secondo capitolo 

Una fitta tela di correlazioni

Il sistema di trasferimento dei salvataggi inserito in Mass Effect 2 a quanto pare comporta qualcosa di più profondo del semplice trasporto del personaggio con le caratteristiche acquisite nel primo episodio e gli elementi legati al finale scelto.

Secondo quanto riferito da Casey Hudson di BioWare alla rivista PC World, il gioco ricava dai salvataggi tutte le decisione intraprese dal giocatore all'interno del primo capitolo, da quelle maggiori fino alle meno significative. "Quando state giocando al primo capitolo, ogni cosa che fate va a modificare qualche variabile in modo che, quando la storia prosegue, noi sappiamo che avete fatto determinate cose su un certo pianeta, e ad un livello interno del gioco, si creano dei riferimenti alle azioni compiute. I salvataggi di Mass Effect contengono tutte queste informazioni", spiega Hudson.

"Quando importate questi in Mass Effect 2, possiamo continuare a ricavare quelle informazioni. E non si tratta solo del finale a cui si è arrivati, o di un paio di scelte maggiori", a quanto pare si tratta di "letteralmente centinaia di cose". "Ogni volta che ci troviamo davanti ad un pezzo di trama o ad un personaggio o ad una particolare situazione in Mass Effect 2, pensiamo a cosa avete fatto, potenzialmente, nel primo gioco che possa aver influito su questo frammento di trama, questo personaggio o questa particolare situazione. Ogni variabile legata al momento contingente può cambiare quello che succede in tale fase del gioco". In questo modo, a due anni di distanza dal primo capitolo, ci troveremo a rientrare in un mondo che in varie maniere è già stato segnato dal nostro passaggio, e la cosa verrà rivelata da tanti elementi legati ai personaggi o alla trama, oltre che dalle statistiche del protagonista e dell'equipaggio della Normandy.
Tutte le decisioni prese in Mass Effect verranno trasportate nel secondo capitolo

TI POTREBBE INTERESSARE