Prison Break: The ConspiracyDeep Silver ottiene i diritti per il gioco di Prison Break 

La fuga continua in videogioco

Dopo la chiusura di Brash Entertainment - lo sfortunato publisher che aveva come oggetto lo sviluppo per lo più di tie-in, e che pertanto si era creato un carnet di titoli di tutto rispetto mai arrivati sul mercato - diversi brand importanti in ambito televisivo e cinematografico sono rimasti in attesa di un nuovo publisher per vedere un proprio adattamento videoludico.

Uno di questi, Prison Break, ha trovato oggi una nuova casa, a quanto pare: sarà Deep Silver a pubblicare l'adattamento della celebre serie televisiva sui fuggiaschi di Twentieth Century Fox. Con un approccio piuttosto originale, il gioco ci pone nei panni di Tom Paxton, un agente speciale inviato nel penitenziario di Fox River State per scoprire perché Michael Scofield (l'eroe della serie TV), un uomo senza alcun precedente penale, è diventato un rapinatore di banche. La trama scorre quindi parallela alla prima serie televisiva, mostrandone alcuni retroscena e nuovi dettagli.

Prison Break è sviluppato da Zootfly e arriverà in data da destinarsi su PC e "console di nuova generazione", sotto etichetta Deep Silver. Prime immagini nella galleria dedicata.

TI POTREBBE INTERESSARE