Cryptic pronta a portare Champions Online su Xbox 360, si aspetta Microsoft  13

Il team ha il lavoro pronto, la palla passa a Redmond

Jack Emmert di Cryptic Studios ha affermato a VG247 che il team di sviluppo è pronto per portare Champions Online su Xbox 360, ma tutto è ora nelle mani di Microsoft e delle sue decisioni in proposito di MMO applicati alla console.

Il gioco di ruolo online ad ambientazione super-eroica è disponibile da questa settimana su PC e sarebbe atteso entro la fine dell'anno anche su Xbox 360, ma a questo punto Emmert non è più molto sicuro di quest'ultima informazione, vista la "sconcertante" politica di Microsoft sugli MMO per la sua console. A quanto pare, da parte loro il lavoro è praticamente pronto, ma tutto sta nelle decisioni di Microsoft, che attualmente sta valutando la possibilità e la tempistica per il gioco su Xbox 360.

"Microsoft è una grossa compagnia e deve gestire diversi problemi legati agli MMO", ha detto Emmert in proposito, visto che Xbox Live è una piattaforma legata a regole decisamente diverse rispetto alla normale connessione a internet, "ci vuole del tempo prima che il gigante chiamato Microsoft cominci a muoversi. Non ho davvero altre spiegazioni da apportare, perché la questione è piuttosto sconcertante per gli sviluppatori così come per tutti gli altri".

Il rapporto tra Xbox 360 e gli MMO non è in effetti dei più semplici, visto che al momento l'unico titolo che è riuscito a raggiungere il mercato è stato Final Fantasy XI: da quello in poi, abbiamo assistito alla cancellazione di True Fantasy Live Online, Marvel Universe Online e alla sparizione misteriosa di Age of Conan e APB. Attendiamo dunque informazioni da Redmond.