NCsoft: "almeno un grosso aggiornamento all'anno per Aion"  18

Grandi piani per il nuovo MMORPG

Aion si affaccia al mercato occidentale forte dei grandi consensi riscossi in oriente, cercando nell'impresa che, bene o male, unifica tutti i moderni MMORPG: fornire un'alternativa concorrenziale allo strapotere di World of Warcraft.

I piani sono imponenti, e in questi rientra un supporto esteso e continuativo da parte del publisher, che in questi giorni promette "almeno un aggiornamento di dimensioni maggiori a cadenza annuale". "Ci conoscete già dai nostri titoli precedenti. Stiamo attualmente cercando il modo di renderli disponibili, ma ci saranno aggiornamenti con contenuti gratuiti per tutti i giocatori, e stiamo dunque valutando quanto questi aggiornamenti possano essere grandi", si legge su VG247.

Intanto, Aion ha già messo da parte 400.000 pre-ordini, con uscita prevista per domani in nord America e per venerdì in Europa.