The Getaway 3The Getaway 3 ed Eight Days non sono stati ancora cancellati 

Solo messi da parte, dice il producer Nicolas Doucet

Attenzione all'interpretazione delle parole in questi casi: quando Sony ha parlato di blocco nello sviluppo imposto a The Getaway 3 ed Eight Days su PlayStation 3, intendeva una pausa nella lavorazione, non una cancellazione totale dei progetti.

Secondo quanto riportato dal producer di Sony London Nicolas Doucet a Gamekult, entrambi i giochi erano già entrati nella seconda metà del loro ciclo di sviluppo e pertanto, prima di incorrere in una cancellazione totale, dovrà essere ben valutata la situazione. Le informazioni diffuse in precedenza parlavano di uno stop imposto ai lavori per una necessaria ri-distribuzione della forza lavoro su altri progetti degli studi interni Sony, ma pareva che entrambi i giochi fossero ancora in fase embrionale.

Secondo Doucet, non è questo il caso: "non direi che siano stati abbandonati, solo messi da parte. Molto lavoro è stato fatto ma lo studio è stato concentrato poi su altri punti di forza, come EyeToy e SingStar. Dato il potenziale di EyePet, sono cambiate le priorità, ma non si tratta della chiusura degli altri progetti", si legge sul sito francese. "Credo che fossero a metà, hanno raggiunto la seconda metà", dice ancora sui due progetti, "la cosa più importante, è che The Getaway ed Eight Days sono ancora lì, dunque no, non ci sono rimorsi o cose del genere" al riguardo.
The Getaway 3 ed Eight Days non sono stati ancora cancellati

TI POTREBBE INTERESSARE