Problemi di sovraffollamento per Aion, ma lo spazio c'è  18

Trasferimenti gratuiti dal mese prossimo per cercare di bilanciare la densità demografica

NCsoft comunica che di spazio a disposizione, nel mondo di Aion, ce n'è in abbondanza. Eppure, molti giocatori passano una gran parte del tempo dedicato ad attendere in coda per entrare in partita.

La questione non è legata al numero di server, visto che questo è stato recentemente aumentato con 6 nuovi server per l'Europa, pertanto lo spazio c'è. Il problema è dato dalla tendenza dei giocatori a voler entrare all'interno dei server più popolati, lasciando semi-deserti quelli più nuovi, tendenza d'altra parte comprensibile per chi ha già stabilito la sua presenza in un determinato mondo di gioco.

Per cercare di ovviare all'inconveniente, NCsoft ha recentemente messo a disposizione la possibilità di trasferire i propri dati da un server a un altro, mantenendo in tal modo tutte le caratteristiche del giocatore e cercando così di riequilibrare la situazione "demografica" dei server di Aion, almeno a partire dal mese prossimo. Attendiamo dunque di notare i risultati di questa nuova iniziativa.