Call of Duty: Modern Warfare 2GameStop viola lo street date di Modern Warfare 2 [Aggiornata] 

Date di rilascio non rispettate

[Aggiornamento]: alcuni nostri lettori ci hanno segnalato che anche Blockbuster sta vendendo il gioco, oltre ad una serie di catene minori di distribuzione. Questo nonostante la versione PC in formato pacchettizato non possa essere attivata fino a domani. Anche l'inglese GAME si accoda alle catene che hanno già cominciato a vendere il gioco, con una serie di propri utenti che si sono già oggi visti recapitare il titolo.

Continua la polemica su Modern Warfare 2 e sugli embarghi relativi alle date di rilascio previste dai publisher. Continua, dopo che il gioco sia stato messo in rete già da giorni in maniera illecita, fatto su cui Activision sta indagando formalmente. Stavolta però non si tratta di pirati informatici ad aver portato il gioco nelle mani degli utenti prima del suo rilascio, bensì della catena GameStop, che ammette placidamente di aver deciso di vendere il gioco liberamente in alcune zone dove abbia già verificato che altri rivenditori lo abbiano già reso disponibile sugli scaffali. GameStop afferma tuttavia di aver discusso in più riprese della questione con Activision e di aver agito per tutelare la propria base di utenza, mentre Activision replica di non aver concesso alcun permesso di vendere il gioco prima del 10 novembre, data ufficiale di rilascio. E nel frattempo Robert Browning assicura, attraverso un Twitter, che chi possieda anticipatamente una copia della versione PC del titolo non potrà comunque giocarvi prima di domani, probabilmente perchè non sarà accessibile il processo di attivazione su Steamworks. GameStop viola lo street date di Modern Warfare 2 [Aggiornata]

TI POTREBBE INTERESSARE