Resident EvilResident Evil: Afterlife rimandato al 2011 

Parola di Milla

La stessa Milla Jovovich, protagonista delle versioni cinematografiche di Resident Evil, ha confermato attraverso il suo Twitter il posticipo imposto al nuovo capitolo della serie di film, Resident Evil: Afterlife.

"Dunque penso che sposteremo il film fino a gennaio 2011", si legge nel messaggio accreditato alla bella fanciulla in questione, che commento con "Boo! Ma non possiamo fare di fretta ed ottenere un risultato negativo, dunque in questo modo penso che andrà tutto per il meglio!"

Afterlife sarà il primo capitolo della serie cinematografica a sfruttare la tecnologia di visualizzazione in 3D in maniera nativa.
Resident Evil: Afterlife rimandato al 2011

TI POTREBBE INTERESSARE