Periferiche WiiCapcom ribadisce il suo impegno su tutte le piattaforme 

Non abbandonerà Wii

In seguito alle deflagranti dichiarazioni del presidente di Capcom France Antoine Seux di qualche giorno fa, nelle quali il capo francese sosteneva che il futuro dei giochi della casa di Osaka apparteneva a PlayStation 3 e Xbox 360 visti i risultati incerti delle produzioni su Wii, che denotavano un "ovvio spostamento" dell'utenza storica sulle piattaforme Sony e Microsoft, arriva la rettifica di Capcom Europe.

In verità si tratta di un comunicato estremamente stringato, nel quale il publisher di Osaka ribadisce l'impegno a produrre videogiochi su tutte le piattaforme: "in seguito ai commenti riportati su un recente articolo del sito francese Gamekult, Capcom vuole confermare il suo impegno in qualità di sviluppatore multipiattaforma e publisher dedicato a tutte le console", si legge su VG247.
Capcom ribadisce il suo impegno su tutte le piattaforme

TI POTREBBE INTERESSARE