Periferiche WiiNetflix e l'HD: 'gli utenti di Wii non si perdono molto' 

Ma quindi... com'è questo HD?

Durante un'intervista rilasciata a Wiire, il Vice President of Corporate Communications di Netflix, Steve Swasey, ha fatto delle dichiarazioni davvero sorprendenti. Nei giorni scorsi l'azienda aveva annunciato l'arrivo, nel prossimo futuro, del supporto allo streaming in Full HD per gli utenti PS3 ed Xbox 360. E' abbastanza consequenziale che gli utenti della console Nintendo si siano interrogati sul futuro del servizio anche per la loro piattaforma, notoriamente priva di supporto al formato televisivo HD. Swasey si dimostra entusiasta del successo che Netflix avrà sulla console Nintendo, nonostante il gap di formato esistente e l'ovvia assenza di HD e risponde alle perplessità sollevate in uno strano modo: ridimensionando la qualità dei futuri servizi in Full HD per le piattaforme Sony e Microsoft. "PS3 ed Xbox 360 hanno un titolo su 17 in HD, a 720p... non a 1080p e non in sound surround 5.1". Un rapido calcolo fatto da Wiire attribuisce sostanzialmente un vantaggio di circa mille titoli sul parco di Wii per gli utenti Netflix sulle due console HD. Ma non finisce qui: "l'esperienza HD del Netflix Instant Watching non è così sorprendente. Anzi, è un poco deludente. Perciò la gente su Wii non si perderà poi così tanto".
Lasciamo da parte l'annuncio del Full HD, che effettivamente aggiungerà il supporto ai 1080p ed al 5.1 alle console di casa Sony e Microsoft, aumentando così il gap già esistente. Ma quello che proprio non capiamo è come si possa pensare di promuovere un servizio... minimizzandone le prestazioni. Misteri del marketing.

TI POTREBBE INTERESSARE