Myst Online ci riprova: server di nuovo attivi  7

Uru vive ancora

Non è stata una vita facile per Myst Online: nonostante l'idea indubbiamente interessante, la componente MMO di Uru: Ages Beyond Myst, probabilmente proprio per la sua particolarità non è mai riuscita a decollare dal primo lancio nel 2004 a oggi.

Dopo l'apertura della beta in tale anno, nel 2007 GameTap provò di nuovo il lancio vero e proprio, ma la scarsità di utenti registrati hanno costretto il publisher a chiudere i server dopo soltanto un anno, e il magico mondo di Myst è rimasto offline da allora, fino ad oggi.

Qualche ora fa, di nuovo GameTap ha riaperto i server per l'MMO di Myst, offrendo a tutti la possibilità di partecipare al gioco in maniera completamente gratuita, con offerta facoltativa e a piacere. Se l'idea vi interessa, potete registrarvi a Myst Online: Uru Live sul sito ufficiale del gioco.