Command & Conquer 4: Tiberian TwilightCommand & Conquer 4 piacerà agli appassionati di FPS 

Così dice il producer

Il producer di Command & Conquer 4: Tiberian Twilight, Raj Joshi, si lascia andare ad una previsione piuttosto strana per quanto riguarda il nuovo capitolo nella celebre serie di strategici in tempo reale EA, in un'intervista pubblicata da VideoGamesDaily.

Secondo Joshi, il gioco in questione non piacerà soltanto agli appassionati di stretegia, ma anche a coloro che preferiscono gli FPS multiplayer. Ferme rimanendo le grandi distanze tra i due generi videoludici, certi stili di combattimento e in particolare l'organizzazione del gioco in multiplayer online possono offrire punti d'incontro tra RTS e FPS.

La classe mobile crawler, in particolare, semplificando tutto l'apparato gestionale ed evitando il controllo diretto delle 88 unità diverse presenti, pone il giocatore al comando delle unità più avanzate per uno stile di gioco più aggressivo. Allo stesso modo, lo scontro diretto per la conquista dei punti d'interesse, nel multiplayer online, ricorda da vicino certe modalità tipiche dell'FPS multiplayer, secondo il producer di Command & Conquer 4. In ogni caso, "non si tratta assolutamente di un gioco casual, ma credo sia più aperto a vari generi di pubblico rispetto a, per dire, Red Alert 3, dove gli ordini di costruzione sono estremamente specifici, tutte le unità sono specificamente studiate per effettuare una particolare azione". Il quarto capitolo si concentra meno sulla micro-organizzazione e più sul quadro generale della battaglia, a quanto pare.
Command & Conquer 4 piacerà agli appassionati di FPS

TI POTREBBE INTERESSARE