3D Vision e DirectX 11 a supporto di Battlefield: Bad Company 2  51

Ovviamente per PC...

Dopo l'interessante indiscrezione appena nata per il terzo capitolo della saga Battlefield, ecco arrivare qualche informazione per Battlefield: Bad Company 2, in particolare riguardante la versione PC. Da un'intervista pubblicata dalla testata di sponda tedesca PC-Games - e nello specifico all'interno della rubrica hardware - realizzata con il producer della controparte PC Anders Gyllenberg, sono infatti emerse alcune specifiche piuttosto rilevanti, che andrebbero anche a creare un discreto solco, come prevedibile, tra quest'ultima esponente e le altre due, invece, indirizzate alle "meno potenti" console. Si parla nello specifico di alcuni particolari tecnici. Per prima cosa la risoluzione e il filtro anti-aliasing, che su PC saranno entrambi modificabili a piacimento intorno ai soliti parametri e che, tramite un assemblaggio dalle buone prestazioni, dovrebbero offrire ottimi risultati. Questo in sostanza si potrebbe verificare soprattutto in relazione alla compatibilità con DirectX 11, che secondo Gyllenberg dovrebbe aumentare di molto le prestazioni soprattutto per l'anti-aliasing. Inoltre, il titolo DICE supporterà anche la tecnologia 3D Vision, che grazie a driver dedicati sarà in grado di garantire immagini in movimento a tre dimensioni.