L'intelligenza artificiale di Gran Turismo 5 sarà "più umana"  63

Com'è umana lei

Uno degli aspetti su cui i Polyphony avranno dovuto lavorare per migliorare la già splendida esperienza di Gran Turismo è, per il quinto capitolo, quello dell'intelligenza artificiale.

Secondo quanto riportato da Kazunori Yamauchi, si tratta di un punto su cui il team ha in effetti lavorato profondamente, proponendo per Gran Turismo 5 un'intelligenza artificiale più simile al comportamento umano, dunque maggiormente creativa e meno prevedibile.

"Quanto può arrivare vicina l'intelligenza artificiale ai tempi sui giri fatti registrare dagli umani?" era la domanda principale che si erano posti gli sviluppatori fino al quarto capitolo della serie, uscito su PlayStation 2. Ora che su tale punto di vista, ovvero quello della precisione e competitività in termini di velocità, sono stati raggiunti risultati soddisfacenti, i Polyphony si sono spostati sulla necessità di creare variazioni e situazioni imprevedibili per il giocatore, in modo da rendere più interessante la sfida contro la CPU per i giocatori. Intanto, si attende ancora la data di uscita ufficiale per il gioco.