Adobe ricorre ai legali contro Apple?  67

Sembrerebbe...

Altro capitolo, temperatura sempre più alta. Parliamo di quella che ormai è una vera e propria telenovela, la quale gira intorno al conflitto che da qualche tempo affligge il rapporto tra Adobe e Apple in merito alla tecnologia Flash, ricordiamo snobbata ufficialmente dalla casa di Cupertino per svariate motivazioni. "Scuse" - userebbe probabilmente questo tono l'ufficio di San Josè - in ogni caso che non sembrano essere state digerite: pare inoltre che Adobe sia pronta a ricorrere ai propri poderosi legali da scagliare contro la grande Mela al fine di farle concretamente causa. Il fatto chiave riguarderebbe un particolare cross-compiler (input che permette di traslare facilmente applicazioni flash in iPhone OS), oscurato in qualche modo da Apple affinché tutte le applicazioni create su base flash non possano fare il loro naturale sbarco su App Store. Il danno causato all'azienda da Apple sarebbe da considerarsi determinante e oltremodo penalizzante: indiscrezioni piuttosto dettagliate che arrivano dall'informatissimo portale ITWorld. Attendiamo ulteriori sviluppi, per un clima che davvero rasenta il rovente.