Red Dead RedemptionPoche copie di Red Dead Redemption in UK. Un prodotto emozionale? 

Voi siete emozionati?

Sembra che il rilascio odierno di Red Dead Redemption su territorio europeo abbia generato una risposta del pubblico davvero entusiastica, almeno a giudicare dai problemi che sembrano affliggere i rivenditori inglesi che lamentano un numero di copie non sufficienti a coprire la domanda dell'utenza. In realtà sembra esserci stata anche qualche disputa sulla distribuzione, con la catena ASDA che sembra rifiutare di inserire il prodotto sui propri scaffali per tutto il weekend a causa di problemi con T2 attualmente in discussione. Molti grandi rivenditori, come GAME e Tesco, sono tuttavia anche in affanno per la carenza di copie ricevute, mentre dal lato online sembra che HMV stia affrontando lo stesso problema con le copie per PS3 esaurite e quelle X360 agli sgoccioli.

Mentre attendiamo di conoscere gli effettivi dati di vendita e di avere notizie anche per quanto riguarda la situazione sul nostro territorio, apprendiamo delle dichiarazioni di Lazlow Jones di Rockstar, che afferma di sperare che Red Dead Redemption possa "evocare una risposta emozionale" da parte dei giocatori. "Spero che la gente sentirà di essere parte del nostro mondo e che si sentiranno immersi in quel periodo storico. Abbiamo fatto moltissime ricerche su tutto. Che aspetto avevano i fucili del tempo, i vestiti, gli interni. Quegli interni sono stati specificatamente ricercati dal nostro staff in grande dettaglio, perciò spero che saranno amati e che metteranno un sorriso sui volti degli utenti". Jones continua affermando che i giochi di Rockstar non siano pensati per un pubblico immaturo e che i genitori non dovrebbero permettere ai propri figli, se minori, di giocarci: "i nostri giochi non sono disegnati per i giovani. Se sei un genitore e compri uno dei nostri giochi per il tuo bambino sei un pessimo genitore. Noi disegnamo i nostri giochi per adulti perchè siamo adulti. Ci sono un mucchio di giochi per bambini là fuori che a noi non interessa giocare. Esattamente come a voi può piacere guardare film e show televisivi con temi e linguaggio adulti e violenza, questo è il tipo di cose che cerchiamo di produrre". Ci sembra una posizione condivisibile, per il momento vi lasciamo per andare a scuoiare un paio di daini. Poche copie di Red Dead Redemption in UK. Un prodotto emozionale?