Un anime per Dragon Age  21

Dragon Age nippofilo

Dragon Age: Origins può essere forse preso come esempio di concezione tipicamente occidentale del gioco di ruolo e del fantasy in generale, in contrapposizione con l'immaginario classico nipponico, ma questo non ha impedito una particolare ibridazione che vedrà la luce l'anno prossimo.

Dopo Halo e Dante's Inferno anche Dragon Age Origins subirà il trattamento "anime", trasformandosi in un cartone animato dallo stile tipicamente nipponico. La lavorazione è affidata allo studio Funimation, con la produzione iniziata già dallo scorso mese e l'uscita prevista per il 2011 direttamente in home video.

Si tratta della prima release da parte del nuovo dipartimento "Original Entertainment" di Funimation, appositamente creato per trasformare in anime degli IP esistenti, per l'appunto.

Un anime per Dragon Age