Sony sta sviluppando un ambizioso portatile, secondo il Wall Street Journal  78

Farà anche il caffè?

Una fonte generalmente autorevole - sebbene magari non prettamente esperta nell'ambito videoludico - come il Wall Street Journal dice la sua sul futuro di Sony in ambito hardware, rivelando la costruzione di un portatile dalle grandi prospettive.

"Sony sta sviluppando un dispositivo portatile che condivide caratteristiche con console da gioco portatili, lettori e-book e computer netbook, secondo alcune fonti vicine alla questione", riporta il giornale finanziario americano.

Non viene menzionata una PSP 2, e nemmeno un successore di PSP inteso come nuova console portatile, ma l'idea che ne deriva pare essere quella, se si somma inoltre a tutte le varie indiscrezioni e voci di corridoio che sembrano puntare nella direzione di un prossimo annuncio di PSP 2. Nel medesimo articolo del Wall Street Journal viene anche riportato che sia Sony che Nintendo si sarebbero messe in contatto con il gestore di telefonia mobile giapponese NTT DoCoMo per poter includere la connessione 3G anche nelle console portatili di nuova generazione. Lo stesso presidente di DoCoMo Ryuji Yamada ha rivelato al giornale di stare discutendo con "varie compagnie" nell'ambito videoludico sull'inclusione di questa funzionalità, percepita come un elemento necessario per l'evoluzione dell'industria.