Fable IIIMolyneux: Fable II è stato "tirato via" 

Rushato

Secondo lo stesso game designer responsabile del gioco, nonché capo del team Lionhead, Fable II ha accusato l'eccessiva fretta imposta agli sviluppatori nell'ultima fase di lavorazione, con vari problemi sorti all'interno del prodotto.

Di fatto, secondo Molyneux il gioco è pieno di "grosse lacune in termini di design", e "terribilmente confusionario" a tratti. "Metà di questi problemi, a dire il vero, sono sorti per la fretta con la quale abbiamo dovuto concludere il lavoro, con questa terribile fase nella quale il mondo sembra bellissimo e con un sacco di caratteristiche che si è trasformata gradualmente in qualcosa di molto meno bello".

Inoltre, secondo il game designer gli utenti finivano regolarmente per godere soltanto del 60% dei contenuti complessivi di Fable II, cosa che secondo Molyneux rappresenta una cosa "piuttosto folle" dal punto di vista del design di gioco. Anche la mappa e i tempi di caricamento sono stati additati come punti deboli del secondo capitolo da un Molyneux in evidente crisi di ipercriticismo. Ovviamente, tutti questi difetti verranno risolti in Fable 3, vero punto focale della disquisizione anti-secondo capitolo da parte del capo di Lionhead.
Molyneux: Fable II è stato "tirato via"

TI POTREBBE INTERESSARE