Periferiche WiiNintendo ammette: calo di richiesta per il proprio hardware 

Wii e DS in curva discendente

Dopo aver dominato il mercato hardware degli ultimi anni, Nintendo ammette nella voce del general manager per il Regno Unito David Tarnton che la domanda da parte del pubblico sia ormai in calo. Responsabili secondo Yarnton sarebbero il normale ciclo vitale delle console e la recessione economica. "Naturalmente avremmo voluto vendere di più, ma siamo in calo. Ma lo è tutto il mercato, non solo noi". Yarnton sottolinea comunque che ci sia ancora molto spazio ed una vasta utenza non ancora raggiunta dal videoludico che è lì fuori pronta per essere approcciata. Naturalmente molte speranze si ripongono nel nuovo 3DS senza tuttavia negare supporto duraturo a Wii ed agli attuali prodotti commercializzati.

TI POTREBBE INTERESSARE