Call of Duty: Black OpsPachter corregge il tiro: abbonamenti opzionali per Call of Duty 

Altra idea

Dopo le prime idee lanciate sulla rete e la pronta smentita di Activision, l'analista Michael Pachter corregge il tiro sulla possibilità di abbonamenti applicati all'online di Call of Duty.

In precedenza, Pachter aveva giudicato il bacino d'utenza del comparto online della serie una potenziale fonte di guadagno che Activision potrebbe sfruttare, magari attraverso un sistema di abbonamenti. Altri indizi avevano portato a pensare ad una soluzione del genere in programma presso il publisher ma poco fa è giunta la smentita ufficiale da parte della compagnia.

Tuttavia, secondo Pachter difficilmente Activision rinuncerà completamente ad un possibile sfruttamento dell'utenza online. Fermo restando che l'esperienza multiplayer di base resterà gratuita, è possibile che il publisher possa offrire pacchetti a pagamento comprendenti qualche vantaggio extra, oppure la possibilità di acquistare elementi aggiuntivi attraverso micro-transazioni.
Pachter corregge il tiro: abbonamenti opzionali per Call of Duty