Microsoft alza i prezzi di Xbox Live in America e UK  164

E ora?

Con una manovra che verosimilmente non piacerà alla stragrande maggioranza degli utenti Xbox 360, Microsoft ha deciso di aumentare i prezzi per gli abbonamenti a Xbox Live, per quanto riguarda al momento Stati Uniti, Canada, Messico e Regno Unito.

La manovra è stata annunciata oggi da Major Nelson, il quale peraltro ha anche riferito che per "ringraziare gli utenti più fedeli" è in programma la possibilità di bloccare i prezzi per l'abbonamento ed ottenere anche uno sconto, almeno per questo rinnovo.

Gli aumenti riguardano tutti i vari tipi di abbonamento nei territori interessati, secondo la tabella sotto riportata. Restiamo in attesa di sapere quali siano i piani previsti per il mercato europeo.