Gran Turismo 5 rimandato a causa di PSJailbreak (e simili)?  158

Lo spostamento all'ultimo minuto da SDK 341 a 350 alla base di tutto

Spunta una nuova verità dietro all'improvviso ritardo imposto da Sony a Gran Turismo 5, che ha scatenato reazioni alquanto accese nella comunità videoludica da ieri.

La comunicazione era accompagnata dalla solita motivazione di facciata sulla volontà di Polyphony di rendere il gioco quanto "più perfetto" possibile, ma potrebbe esserci una motivazione molto più pratica dietro, qualcosa che ha a che fare con la pirateria. Secondo un moderatore del forum Blu-Ray.com, che sostiene di avere forti contatti con Sony, la decisione sul posticipo sarebbe giunta a causa della necessità di implementare l'SDK 350, ovvero il supporto per l'ultima versione del firmware di PlayStation 3, per tutti i giochi sulla console Sony a partire da ottobre.

Gran Turismo 5 era sostanzialmente in fase gold e già inviato per la masterizzazione di massa, ma il gioco era basato su SDK 341, ovvero poteva essere soggetto ad hacking e utilizzo illecito attraverso sistemi come il PSJailbreak. All'ultimo momento si è deciso di implementare l'SDK 350 ma il processo di masterizzazione è stato forzatamente bloccato. Trattandosi di un titolo di così grande richiamo la quantità di copie previste per il lancio è enorme, dunque il ritardo potrebbe comprendere alcune settimane: "GT5 stava per entrare in gold su SDK 341, ma è stato bloccato e rimandato di una settimana per consentire l'aggiornamento a SDK 350", riporta tale moderatore chiamato "Maximus", "questo ha causato un gran caos dal punto di vista della produzione, dato quanto è grande questo gioco il fatto di mancare la data di uscita anche solo di una settimana può determinare ritardi anche di mesi poiché gli slot produttivi sono già prenotati in questo periodo dell'anno per film in Blu-ray e cose del genere. Dunque Sony deve trovare uno slot da tre settimana che sia abbastanza efficiente da poter produrre più di 7 milioni di copie per questo gioco e distribuirle in tempo". Il problema sta dunque anche nella possibilità di trovare effettivamente lo spazio e il tempo per poter piazzare la masterizzazione di milioni di copie di Gran Turismo 5 presso le fabbriche specializzate, una volta saltato all'ultimo minuto il tabellino di marcia precedentemente stabilito. Staremo a vedere, ovviamente in attesa di eventuali comunicazioni da parte di Sony.