KinectIn sviluppo giochi a controllo "ibrido" per Kinect: Halo fa da esempio 

Il pad non si abbandona

Microsoft, all'alba del primo giorno di presenza sul mercato americano di Kinect, ha confermato ufficialmente che per la nuova periferica siano in sviluppo anche giochi che combineranno l'utilizzo del sensore di movimento a quello del classico pad, ottenendo un sistema ibrido. "Continueremo ad avere giochi solo per il controller. Amiamo i giochi free-pad, amiamo l'esperienza di Kinect e continueremo a crescere in questa direzione. Quello di cui invece non abbiamo ancora parlato, ma che esiste, sono i giochi ibridi. Giochi che usano il pad, che conosciamo ed amiamo, e parti, se non tutte, dell'esperienza di Kinect per rendere quelle esperienze ancora più immersive, divertenti e connesse emotivamente." Il controller non è quindi affatto in fase di declino, tranquillizzatevi. Resta da vedere quali saranno i titoli "ibridi" ed in che modo funzioneranno. Ci viene dato un indizio proprio con Halo: "controllare la camera senza averne controllo cosciente? In questo momento se giochi ad Halo devi avere il controllo della camera con lo stick. Che succederebbe se non dovessi? Cosa accadrebbe se dovessi lanciare una granata? Non troveresti il pulsante delle granate. Il bottone delle granate è ancora lì, ma..." Il cucchiaio non esiste, insomma. In sviluppo giochi a controllo "ibrido" per Kinect: Halo fa da esempio

TI POTREBBE INTERESSARE