Più importanza alla storia in Killzone 3  100

Diverse sfumature

Il senior producer al lavoro su Killzone 3 presso Guerrilla, Steven Ter Heide, ha affermato che nel terzo capitolo dello sparatutto in questione è stato dato maggior rilievo alla componente narrativa.

Secondo quanto riferito da Heide a Destructoid, "si può capire tanto dell'universo del gioco se si legge tra le righe". Nella fattispecie, ascoltando i dialoghi degli Helghast "è chiaro che loro non si considerano cattivi in senso assoluto, dalla loro prospettiva è l'ISA che sta conducendo una politica aggressiva e imperialista, loro stanno solo difendendo i diritti degli Helghast".

Partendo da questa caratteristica, "abbiamo notevolmente espanso la dimensione narrativa per Killzone 3", sostiene Heide, "mostreremo più cose dal lato degli Helghast, la loro motivazione e il loro background. Con Visari fuori dalla scena, molti potenziali successori cercando di prendere il controllo del'Helghast Council, mentre ciò che rimane delle forze d'invasione ISA cercano di risolvere la faccenda prima che sia troppo tardi. Tutto questo converge poi in un finale esplosivo", assicura il produttore Guerrilla. Killzone 3 è atteso per febbraio 2011.