Guitar Hero III: Legends of RockAxl Rose cita Activision a giudizio per l'immagine di Slash 

Con un po' di ritardo

Ci ha messo un poco ad accorgersene, ma evidentemente quando lo ha fatto non è stato un piacere. Axl Rose, celebre personaggio dei Guns N' Roses, ha citato a giudizio Activision per aver utilizzato senza autorizzazione alcune immagini in Guitar Hero III. "Activision cominciò a tessere una rete di bugie e truffe per nascondere la sua intenzione di non presentare solo Slash e VR in GH III, ma anche di promuovere il gioco enfatizzando e rinforzando un associazione fra Slash ed i Guns N' Roses e la canzone Welcome to the Jungle". In sostanza Rose sostiene di aver revocato l'autorizzazione ad Activision di usare la canzone nel gioco dopo aver saputo della presenza dell'immagine di Slash (che non faceva più parte del gruppo) e che il publisher gli avrebbe mentito ripetutamente, insistendo che le sembianze di Slash sarebbero state usate solo per un trade show. Rose è anche piuttosto scontento per il fatto che Activision abbia usato la canzone Sweet Child O' Mine per pubblicizzare il gioco, nonostante quest'ultima sia presente solo nel secondo capitolo della serie musicale. Attendiamo commenti da parte di Activision e di seguire i futuri risvolti della vicenda.