Minecraft va in beta e guadagna una storyline  11

Una grande cosa

A volte capita che dei giochi semplici, con poche risorse e basse pretese diventino dei veri e propri titoli di culto. Uno di questi è Minecraft, titolo di Global Indie che sta per entrare nella propria fase di beta, prevista per il 20 dicembre, che si rifletterà anche in un aumento sul suo prezzo di vendita che passerà dagli attuali 10€ ai futuri 14,95€. Il prezzo è giustificato dall'introduzione di supporto al modding via un'API stabile e di un filone narrativo che farà da propulsore per una maggior godibilità del gameplay, fornendo anche una sorta di obiettivo finale. Verrà anche rimossa la promessa di gratuità di tutte le versioni successive una volta acquistato il gioco, ma sarà un'opzione valida solo per chi acquisterà il gioco dopo il 20 dicembre. Chi lo abbia acquistato nella fase di alpha vedrà mantenuta la promessa originale. L'acquisto in beta garantirà in ogni caso accesso a tutti gli aggiornamenti e le patch in maniera assolutamente gratuita. Potete consultare tutti i dettagli del passaggio da alpha a beta sul blog ufficiale del gioco.