Software HousePirateria: PC il più colpito, poi Wii 

Con "PlayStation" e Xbox 360 a seguire...

Secondo un recente report, riportato in questa occasione dal portale CVG, veniamo a conoscenza dei presunti livelli di pirateria videoludica casalinga riguardanti le principali piattaforme sul mercato. Come piuttosto prevedibile, visto l'evolversi del fenomeno negli ultimi anni, il PC rimane ancora il più colpito con 113,624 file torrent disponibili (questa l'unità di misura utilizzata). Al secondo posto troviamo la console Nintendo Wii, a sua volta segnata da 25,770 file torrent, seguita al terzo e al quarto posto da "PlayStation" (non include PlayStation 3 visto che il Blu-ray rimane ancora una protezione pressoché granitica, a parte alcuni casi prontamente arginati da Sony con continui aggiornamenti firmware) e Xbox 360 rispettivamente con 24,240 e 24,108 file torrent disponibili. Per quanto riguarda invece le console portatili, PSP supera Nintendo DS con 31,742 file torrent contro i "soli" 18,714.
Pirateria: PC il più colpito, poi Wii