Windows 8 tornerà a spingere il settore videoludico su PC  70

Redmond punta sui videogiochi

Secondo quanto riferito da un non meglio definito "insider" a TechRadar, Microsoft ha intenzione di investire molto nell'ambito videoludico con Windows 8, la prossima versione del sistema operativo di Redmond.

"Windows 8 rappresenterà una grossa spinta per il PC gaming. I videogiochi saranno una componente fondamentale per tutto il sistema operativo", dice tale insider. Tuttavia, la cosa non si realizzerà in tempi brevissimi: la nuova versione di Windows non sarà sicuramente pronta prima del 2012 e la mancanza di informazioni fa pensare che lo sviluppo debba ancora fare diversa strada.

D'altra parte, l'assunzione in Microsoft dell'ex-fondatore di Hewlett-Packard Rahul Sood, da sempre estimatore dei videogiochi su PC, in qualità di "general manager for system experience" nell'ambito dell'"interactive entertainment business" rappresenta una dichiarazione alquanto palese delle intenzioni della casa di Redmond sul concentrarsi nel settore videoludico.