L.A. NoireNuovi dettagli per L.A. Noire 

Conferme e novità per uno dei titoli più attesi del 2011

Ben 50 ore di dialogo per il nuovo titolo targato Team Bondi. E tutte e 50 sono registrate con la tecnologia Motion Scan che permette di rappresentare fedelmente le espressioni di un attore all'interno di L.A. Noire.


Lo ha rivelato il numero uno della software house, Brendan McNamara, durante intervista rilasciata agli utenti di IGN.
D'altronde, ha continuato il boss del Team Bondi, 50 ore sono necessarie per supportare un'esperienza dinamica e ricca di bivi.
L.A. Noire infatti, pur essendo un free roaming, avrà una trama complessa, consentirà di scegliere tra percorsi differenti e includerà interrogatori dinamici e missioni secondarie.
L'intervista ha poi sottolineato l'importanza del giocatore all'interno della componente investigativa del titolo, specificando che per risolvere i casi sarà importante verificare alibi e dichiarazioni dei sospetti ricordando anche dettagli come nomi, luoghi e vestiti.