Sony non esclude l'espansione di PS Suite ad altri sistemi  14

Una posizione aperta

Annunciato insieme a NGP, PS Suite ha decisamente fatto meno clamore ma si presenta come una piattaforma di importanza non secondaria per Sony, che con essa ha intenzione di conquistare la fetta di mercato mobile lasciata libera da App Store.

PS Suite rappresenta una piattaforma certificata di sviluppo e distribuzione digitale di contenuti, specificamente marchiati "PlayStation", dunque appartenenti al ricco catalogo passato o a progetti di futuro sviluppo in un ambiente certificato da Sony. Per il momento il tutto è strettamente legato al sistema operativo Android, ma il produttore nipponico non esclude che le cose possano cambiare ed espandersi nel prossimo futuro.

"Abbiamo una posizione completamente aperta nei confronti di carrier e produttori di hardware", ha detto Kaz Hirai sulla possibilità di applicare PS Suite ad altri ambiti, "ci sono tanti altri OS", ha riferito, "ma ci stiamo focalizzando al momento su Android. C'è anche Windows, iOS e così via ma non abbiamo le risorse per rendere la piattaforma disponibile anche su questi altri sistemi fin da subito". Cosa che ovviamente non preclude una futura espansione.

Fonte: Andriasang