DiRT 3Il 3D è inutile per DiRT 3 

Quasi dannoso

Evidentemente la visualizzazione in 3D stereoscopico è destinata a far parlare di sé anche tra gli sviluppatori, con posizioni a quanto pare contrastanti.

L'ultima arriva da Codemasters, in particolare da Paul Coleman attualmente al lavoro su DiRT 3: il nuovo gioco di rally supporterà il 3D solo in maniera piuttosto blanda su PC, mentre su console non è prevista l'opzione, questo perché la visualizzazione di questo tipo è considerata non solo inutile per questa tipologia di gioco, ma addirittura dannosa.

Coleman infatti ammette che il 3D possa donare effettivamente qualcosa in più per quanto riguarda quei giochi altamente spettacolari e dall'anima maggiormente action, come Motorstorm: Apocalypse, per rimanere sul tema dei racing, ma in una simulazione come DiRT 3, in cui lo sguardo rimane fondamentalmente concentrato in un punto solo dello schermo per stare attenti all'andamento del tracciato, il 3D risulta inutile salvo innescare una sensazione di nausea dovuta all'effetto "tunnel" che ne deriverebbe.
Il 3D è inutile per DiRT 3

TI POTREBBE INTERESSARE