Il social gaming crescerà a 5 miliardi entro il 2015  15

Pare che la Morte Nera sia già in costruzione

Una ricerca di Park Associates mostra che il mercato mondiale dei videogiochi sui social network raggiungerà i cinque miliardi di dollari di ricavi entro il 2015, quintuplicando le sue proporzioni.

Se non siete ancora morti dal raccapriccio pensando a una cifra così grande spesa per acquistare gonnelline virtuali per gattine e orsacchiotte, sappiate che attualmente giochI come FarmVille e CityVille di Zynga possono contare su duecentocinquanta milioni di utenti mensili, cifra capace di ingolosire qualsiasi investitore.

Se l'orrore non vi ha ancora fatto prenotare un volo per Marte, sappiate che le microtransazioni sono solo la punta dell'iceberg di questa nuova economia e che la fetta più grossa è rappresentata dai dati comportamentali dei giocatori, ovvero dalla possibilità di testare in tempo reale i comportamenti in gioco, agendo di conseguenza su diversi livelli (si va dal gameplay alle campagne marketing mirate).

Capito perché i personaggi di questi giochi apparentemente innocui ridono tutti?

Fonte: gamesindustry.biz