Password di PSN: Sony riconosce il problema, risolto  0

"Non c'è stato hacking"

Dopo le segnalazioni, arriva la conferma di Sony: c'era effettivamente una falla nell'URL legato al sistema di cambiamento della password per l'account di PSN, motivo per il quale sono state messe temporaneamente offline le pagine per il reset della password su PSN e Qriocity.

"Non c'è stato hacking", sostiene comunque il portavoce di Sony Patrick Seybold sul blog ufficiale di PlayStation, "abbiamo temporaneamente scollegato le pagine per il reset della password di PSN e Qriocity" ma "contrariamente a quanto riportato da alcuni, non c'è stato nessun attacco di hacker", si è trattato di un "URL exploit scoperto nel processo di reimmissione della password" ma ora la questione pare sistemata.

Sony conferma dunque che chi non l'ha ancora fatto può resettare la password direttamente da PlayStation 3, oppure attendere che il sito internet torni pienamente funzionale per poterlo fare anche via web". In sostanza, l'exploit consentiva ad altri utenti di poter modificare la password di accesso a PSN semplicemente conoscendo l'indirizzo email e la data di nascita dell'utente.

Fonte: PlayStation blog