Periferiche WiiUEcco perché Wii U piacerà agli hardcore gamer 

Secondo Iwata è una questione di grafica e controller

Durante un meeting con gli azionisti, Satoru Iwata ha dichiarato che gli hardcore gamer accetteranno Wii U per via della grafica in alta definizione e del sistema di controllo, che si presta a un uso convenzionale.

"Il Wii non è stato accettato dagli hardcore gamer perché questi ultimi non volevano abbandonare il loro personale approccio ai controlli", ha aggiunto il presidente di Nintendo. "In più il Wii non utilizzava grafica in HD, perché ai tempi dell'uscita della console si trattava di una tecnologia ancora poco conveniente. Wii U rende possibile giocare utilizzando controlli di tipo convenzionale, e il controller non è così grosso o pesante come può sembrare."

Iwata ha poi assicurato che la nuova console Nintendo non soffrirà per via di una line-up di lancio al di sotto delle aspettative, e in tal senso ha fatto presente che la demo HD di Zelda mostrata all'E3 non potrebbe girare su alcuna altra console disponibile oggi sul mercato.

Infine, il presidente Nintendo ha fatto un'analisi dell'accoglienza riservata a Wii U durante l'E3 di Los Angeles: "Le reazioni sono state estremamente positive", ha detto. "La maggior parte dei media occidentali si sono congratulati con noi. Abbiamo inoltre notato come la reazione sia stata differente fra chi ha potuto provare la console all'interno dello show e chi invece l'ha visto solo online. Una dimostrazione che Nintendo è capace di rappresentare al meglio il valore del proprio prodotto."

Fonte: Eurogamer
Ecco perché Wii U piacerà agli hardcore gamer