Anche gli sviluppatori Nintendo all'oscuro di Wii U  48

Una console in incognito

Che il progetto Wii U fosse top secret è parso piuttosto chiaro a tutti, a partire dalla presentazione non chiarissima effettuata nel corso dell'E3 2011, dalla quale abbiamo avuto un'impressione piuttosto accurata del controller ma praticamente nessuna informazione sulla console stessa, o quasi.

A quanto pare, gli stessi sviluppatori interni di Nintendo non sapevano, fino all'E3, esattamente in cosa consistesse la nuova console. Non parliamo degli ultimi arrivati, peraltro: Yoshiaki Koizumi, producer di svariati titoli di grande successo come The Legend of Zelda: Ocarina of Time e Super Mario Galaxy, ha affermato a Wired di non aver avuto informazioni precise sulla console. "Avevo alcune informazioni generali sul nuovo sistema, ma non una visione precisa prima dell'annuncio durante l'E3 2011", ha affermato Koizumi.

Adesso qualche cosa di più preciso sembra essere trapelato, e Koizumi è già all'opera sulla nuova console, sebbene al momento si tratti soprattutto di pianificare i progetti, ancora in fase embrionale. Secondo quanto riferito, lo sviluppatore al momento sarebbe impegnato su un nuovo Super Mario "in 3D" per Wii U, che non sarebbe il New Super Mario Bros. Mii presentato durante il keynote.

Fonte: Wired