Battlefield 3Battlefield 3 userà l'Online Pass? 

La situazione non è ancora chiara

C'è un po' di confusione tra i numerosi appassionati che aspettano l'uscita di Battlefield 3, in particolare per poter accedere alle spettacolari modalità multiplayer online del titolo sviluppato da DICE.

Stando alle dichiarazioni rilasciate la scorsa settimana dal producer Patrick Bach, infatti, il gioco dovrebbe richiedere l'Online Pass perché si possano utilizzare le funzioni online, multiplayer incluso, come ormai da tradizione per i prodotti EA.

Il secondo episodio della serie, Bad Company 2, adottava però una soluzione ibrida, implementando un "VIP pass" che consentiva l'accesso a contenuti extra ma lasciava libero il multiplayer per chiunque, anche chi aveva acquistato il gioco di seconda mano.

"Il fatto è che noi paghiamo per tenere i server attivi, e la semplice creazione di un nuovo account implica l'avvio di una serie di operazioni", ha detto Bach. "Preferiremmo farvi acquistare una nuova copia del gioco anziché una usata, perché nel secondo caso si tratterebbe per noi solo di un costo, non di un guadagno."

Rimaniamo in attesa di una posizione ufficiale e chiarificatrice da parte di Electronic Arts.

Fonte: Joystiq
Battlefield 3 userà l'Online Pass?

TI POTREBBE INTERESSARE