Le vendite di PS3 aumentano del 300% in Nuova Zelanda  124

Tutto grazie al taglio di prezzo

Se la scorsa settimana la divisione australiana di Sony Computer Entertainment ha annunciato un aumento del 400% nelle vendite di PlayStation 3, oggi tocca al mercato neozelandese registrare risultati simili, nella fattispecie un boost del 300%.

E' tutto merito del taglio di prezzo operato da Sony a partire dalla Gamescom di Colonia, che in questo caso ha fatto risparmiare agli utenti della Nuova Zelanda circa 150 dollari neozelandesi sull'acquisto di ogni PS3.

"PlayStation 3 è già la console più venduta", ha detto David Hine, direttore vendite e marketing per SCE NZ, "e il nuovo prezzo la rende ancora più conveniente. Un acquisto obbligato visti i giochi in full HD, la compatibilità con i blu-ray e la possibilità di riprodurre musica, film e TV on demand. Si tratta davvero dell'esperienza di home entertanment definitiva."

Fonte: MCV