Star Wars: The Old RepublicStar Wars: The Old Republic - Dettagli su lancio ed espansioni 

EA e Bioware hanno studiato a fondo World of Warcraft prima di prendere determinate decisioni

Al lancio non saranno molte le copie disponibili di Star Wars: The Old Republic. Nessun affollamento, nessuna calca nei server, nessuna coda per entrare. A questo proposito Eric Brown ha citato direttamente World of Warcraft, che inizialmente ha debuttato nei soli Stati Uniti, per giustificare la probabile mancanza di un lancio aggressivo e in grande stile.

In ogni caso la strategia di EA e Bioware ha senso. Meglio aumentare l'hype che deludere, meglio partire dal basso e far parlare la qualità (sperando ovviamente che questa non manchi). D'altronde il classico lancio da due milioni di utenti che poi finisce nel nulla è qualcosa di già visto innumerevoli volte.

Brown si è sbottonato anche in merito alle espansioni che sono necessarie per mantenere vivo l'interesse nei riguardi di ogni MMO. I contenuti saranno corposi per accontentare anche i giocatori più abili, meglio organizzati o comunque con molto, molto tempo a disposizione. Le tempistiche di rilascio non sono ancora state decise ma non si discosteranno dai tempi medi di mercato ovvero 18-24 mesi.

Fonte: Gamasutra

TI POTREBBE INTERESSARE