Electronic ArtsEA è in procinto di chiudere Visceral Melbourne? 

Il mercato videoludico abbandona l'Australia?

Mentre la sezione nordamericana di Visceral viaggia a gonfie vele ci sono problemi in vista per i ragazzi di Visceral Melbourne. A quanto parte infatti la sezione australiana della software house responsabile del franchise Dead Space potrebbe essere presto chiusa.

Secondo le informazioni trapelate l'incontro decisivo tra la dirigenza e lo staff dovrebbe avvenire lunedì prossimo.
Nel frattempo la International Game Developers Association (IGDA) sembra confermare la notizia con un messaggio via Twitter che esprime la volonta dell'associazione di venire incontro a chi verrà eventualmente lasciato a casa.

In caso di chiusura Visceral Melbourne andrà ad arricchire la folta schiera degli studi localizzati in Australia che negli ultimi mesi sono stati scaricati dalle grandi compagnie. Per fortuna, probabilmente, molti dipendenti saranno riallocati, come è successo negli altri casi.

I motivi potrebbero tanto essere sia economici, con il valore del dollaro australiano sempre più vicino a quello del dollaro americano, sia legati a un progetto tripla A che il team australiano stava sviluppando da 3 anni che potrebbe essere andato incontro a problemi di produzione. Quello che è certo è che la tendenza ad accentrare per concentrare controllo e investimenti sta mietendo numerose vittime nel mercato videoludico.

Link: IGDA - Twitter

TI POTREBBE INTERESSARE